Comunicazioni & eventi

Programmi prelievi e imbottigliamenti ABTRE, notizie dal mondo OCQPR, convegni, eventi.

Convegno Analisi Sensoriale - Estratti

“L’Analisi Sensoriale nella Certificazione delle Denominazioni di Origine tra Europa e Italia”

 

Il convegno ha preso spunto dai recenti sviluppi nell’ambito dell’impiego dell’analisi sensoriale per il controllo delle D.O. in seguito a inchieste effettuate dalla Associazione Europea di Analisi Sensoriale in Italia, Francia e Spagna.

Un contributo ulteriore è stato successivamente fornito dagli Enti di accreditamento nazionali italiano e spagnolo con approfondimenti relativi alle loro esigenze di armonizzare e condividere i possibili modelli di valutazione di conformità.

L’incontro ha visto la presentazione della situazione attuale sull’utilizzo dell’analisi sensoriale nell’ambito della certificazione delle Denominazioni di Origine, ed è stato anche un momento di dibattito e di stimolo per gli ulteriori sviluppi di questa tematica.

L’iniziativa ha coinvolto coloro che lavorano per la certificazione delle Denominazioni di Origine nel nostro paese (organismi di certificazione, consorzi di tutela, associazioni professionali e di categoria, laboratori di analisi) nonchè gli esperti ed appassionati di analisi sensoriale.

Relazioni:

L’importanza dell’analisi sensoriale per le D.O. - vedi presentazione
Erminio Monteleone: Università di Firenze – Presidente della Società Italiana di Scienze Sensoriali

Metodiche di analisi sensoriale per le D.O. in Italia e in Francia
Mario Zannoni: OCQ PR – Reggio Emilia - vedi  presentazione
Ronan Symoneaux: Groupe ESA – Angers, Francia - vedi   presentazione

Metodiche di analisi sensoriale per le D.O. in Spagna - vedi  presentazione
Francisco Josè Perez Elortondo: Universidad del Paìs Vasco (UPV/EHU) Presidente AEPAS – Spagna

L’attività di ring test tra laboratori di analisi sensoriale per il formaggio Parmigiano Reggiano DOP - vedi  presentazione
Anna Garavaldi: CRPA – Reggio Emilia

Il ruolo dell’analisi sensoriale nel controllo e certificazione del Parmigiano Reggiano DOP e dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP - vedi  presentazione
Paolo Ceresa: OCQ PR – Reggio Emilia

Certificazione di prodotto: selezione dei requisiti da sottoporre a prova e modalità per la loro determinazione in un contesto accreditato - vedi  presentazione
Francesco Santini: Dipartimento Certificazione e Ispezione ACCREDIA – Milano

Interventi:

Alberto Marangon: Agenzia Veneta per l’Innovazione del Settore Primario – Veneto Agricoltura
Alberto Ventura: Servizio Innovazione, Qualità, Promozione e Internaz. Sistema Agroalim. – Regione Emilia Romagna
Riccardo Deserti: Direttore Consorzio del Formaggio Parmigiano Reggiano

Conclusione dei lavori:

Simona Caselli: Assessorato all’Agricoltura Caccia e Pesca - Regione Emilia Romagna
Stefano Vaccari: Capo dipartimento – ICQRF - Ministero Politiche Agricole Alimentari e Forestali

 

 

Questo sito usa cookie di profilazione, anche di terze parti, al fine di mostrare contenuti in linea con le preferenze da te manifestate durante la navigazione e che potrebbero risultare di tuo interesse. Se vuoi saperne di più, o modificare le impostazioni sui cookie (fino ad escluderne eventualmente l’installazione), premi qui. Chiudendo il banner, proseguendo la navigazione o selezionando un elemento del sito acconsenti all’uso dei cookie.